By Erin Holloway

Zoe Saldana sta crescendo i suoi figli in una famiglia neutrale rispetto al genere e io ci sono

Foto: Wikimedia/Gage Skidmore da Peoria, AZ, Stati Uniti d'America


Gli stereotipi di genere sono praticamente ovunque tutto il tempo e, per i genitori, è difficile combattere contro l'ondata di rosa e blu che invade la tua vita una volta rimasta incinta. Ma non a tutti i genitori piace l'idea che solo alle ragazze piaccia il rosa ea tutti i ragazzi piaccia il blu. In una recente intervista per il copertina di La salute delle donne , l'attrice dominicana-portoricana Zoe Saldana, parla dell'importanza di crescere i suoi figli in una famiglia neutrale rispetto al genere, e per questo le faccio i complimenti.

Di recente, probabilmente hai visto l'aumento della popolarità delle feste di rivelazione di genere. È allora che i genitori in attesa radunano tutti i loro amici e la famiglia per una festa, durante la quale tagliano una torta o aprono una scatola piena di palloncini o fanno qualcos'altro che riveli il rosa o il blu, per rivelare il sesso del bambino come femmina o maschio. Ma c'è un problema seriamente problematico con queste parti: prima tuo figlio è anche nato , li stai mettendo in una scatola di genere piena di stereotipi. Ma, per fortuna, genitori come Saldana ora stanno combattendo contro il proposta sessista che le bambine e i maschietti devono essere separati in rosa o blu, deridendo la vecchia idea che il genere biologico di un bambino determini la sua personalità o le sue preferenze di colore o, cosa ancora più importante, la sua identità di genere.

Visualizza questo post su Instagram

Buon Compleanno Amore Nostro. Grazie per la vita che chi dai. Happy Birthday Marco!

Un post condiviso da Zoe Saldana (@zoesaldana) il 1 marzo 2018 alle 8:46 PST

Nell'intervista, l'attrice si apre sul fatto di spingere sempre al massimo per continuare a crescere. Compirà 40 anni il 19 giugno e attualmente puoi vederla riprendere il ruolo di Gamora Avengers: Infinity Wars , il tutto mentre cresceva i suoi figli (Zen di 1 anno e i gemelli di 3 anni Cy e Bowie).

I miei ragazzi sono una costante fonte di forza per me , disse Saldana. Mi tengono in punta di piedi, ricordandomi quanto devo ancora imparare e crescere come persona.


Crescere i figli nel modo giusto, insieme al marito artista Marco Perego Saldana, è davvero importante per lei. L'uguaglianza è un tema importante per la sua famiglia e Zoe parla del motivo per cui è importante per lei e Marco crescere i propri figli in una famiglia neutrale rispetto al genere.

Quella cosa 'la mamma è il capo' non accadrà nella nostra famiglia, perché significa che è lui il divertente, il bravo ragazzo, mentre io sono il disciplinatore, ha detto La salute delle donne . Non voglio che i miei figli guardino le donne come 'Oh, dio, sono così fastidiose! Vengono sempre con una struttura.'

Visualizza questo post su Instagram

Papà scomparso. #vacanze di Natale

Un post condiviso da Zoe Saldana (@zoesaldana) il 22 dicembre 2017 alle 10:31 PST

Per prima cosa vorrei applaudire Saldana per essersi impegnata a non essere una mamma latina stereotipata che comanda i suoi figli o alleva i suoi ragazzi per vedere le donne solo come disciplinatrici. È qualcosa con cui personalmente ho lottato da quando mio marito ed io abbiamo iniziato a parlare di avere figli. La conversazione su come allevarli è lunga, anche prima di rimanere incinta, perché (come dimostrano Zoe e Marco) è importante essere d'accordo su come vuoi crescere i tuoi figli e sugli ideali che speri di instillare in loro fin da piccolo, come non vedere la mamma come quella con le regole e papà come quello che si diverte.

Crescere i figli in una famiglia neutrale rispetto al genere ha molti vantaggi, come insegnare ai tuoi figli che possono indossare quello che vogliono (i veri uomini indossano il rosa!) e che le donne non sono solo relegate a cucinare e pulire mentre gli uomini devono fare i lavori pesanti in giardino. So che, come latine, questa può essere una vera lotta. Sono cresciuto in una famiglia in cui mi è stato insegnato a pulire i bagni e a lavare i piatti presto, e dovevo fare tutto alla perfezione ogni settimana, altrimenti non ricevevo una paghetta. Nel frattempo, il mio fratellino non ha fatto nulla di tutto ciò. C'è da stupirsi che ora, quando siamo adulti, la sua casa è un caos costante e la mia è generalmente piuttosto ordinata?


Anche se ho in qualche modo beneficiato degli stereotipi di genere in quanto imparare a cucinare e pulire presto mi ha reso un adulto più autosufficiente, questo non è il tipo di infanzia che voglio offrire ai miei figli. Che siano maschi o femmine, i bambini dovrebbero imparare il valore del duro lavoro e delle faccende domestiche, ma dovrebbero anche imparare che uomini e donne hanno lo stesso valore fin dall'inizio, proprio come stanno imparando i figli di Zoe Saldana grazie al duro lavoro svolto da entrambi mamma e papà.

Visualizza questo post su Instagram

#tbt quella notte a Parigi due settimane fa. #tu #yo #parigi

Un post condiviso da Zoe Saldana (@zoesaldana) il 19 ottobre 2017 alle 12:19 PDT

Per quanto riguarda la sua parte, Zoe attribuisce a Marco il merito di aver fornito il supporto di cui ha bisogno in tutte le sue attività, recitazione e mamma comprese.

Ho il partner più perfetto della mia vita, ha detto. Non ho mai incontrato un maschio come mio marito, che [crede] che qualsiasi donna sia naturalmente sua pari.

Speriamo che i due riescano a crescere ragazzini che sono proprio come suo marito: che credono naturalmente nell'uguaglianza tra uomini e donne. Certamente, allevarli in una famiglia neutrale rispetto al genere in cui mamma e papà sono uguali – e nessuno è esclusivamente il disciplinatore o quello divertente – è un ottimo modo per iniziare.

Articoli Interessanti